Grande Spedale degli Infermi

L’Ospedale Sant’Agostino, dalla caratteristica forma a “tenaglia”, nacque come Grande Spedale degli Infermi tra il 1753 ed il 1758 per volere del Duca Francesco III.

Non va dimenticato che se da una parte c’erano degli infermi da curare, dall’altra c’era il personale ospedaliero che li assisteva, ma spesso ci dimentichiamo di loro, ci dimentichiamo che dentro a quelle pareti passavano gran parte della loro vita.

Ed è il motivo per cui questi ambienti hanno qualcosa in più che il tempo di edificazione, hanno la memoria di tutte queste persone.

Sembra di udire ancora le loro parole e di captare i loro pensieri:

  1. Tutti i giorni percorro questo tunnel per andare negli spogliatoi a mettermi la divisa e poter cosi iniziare la mia giornata lavorativa….
  2. Su e giù per le scale per raggiungere i vari piani di degenza…
  3. In quella stanza c’era Mario che nonostante la sua malattia aveva sempre parole educate e ottimiste per tutti…
  4. Questo raggio di sole ci voleva per tirar su gli animi in questa fredda giornata  autunnale…
  5. Caro lavandino, quante volte le mie mani sono passate da qui per essere pulite prima di una medicazione o prima della distribuzione dei pasti…
  6. Tra i corridoi si sentono ancora le voci “dottore …” – “infermiera…”
  7. Il paziente della stanza 12 deve essere accompagnato in ambulatorio per fare una visita…
  8. Un crocefisso mi conforta e mi da coraggio…
  9. Ogni tanto il mio sguardo è rivolto alla finestra per vedere il sole che segna il tempo…
  10. Signori e’ tardi spengo la luce così riposate meglio…
  11. Sono in ferie con la mia famiglia ma un pensiero a voi che siete li a lavorare c’è sempre… a presto.

 

About the author

Leave a Reply

Cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. more information

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a alcuni cookie consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Close